Upgrade to Pro — share decks privately, control downloads, hide ads and more …

Il Referendum Costituzionale, spiegato bene

Il Referendum Costituzionale, spiegato bene

F7c545371b82314dca20d6ad3089c3ce?s=128

Nostra Dalmine

November 23, 2016
Tweet

Transcript

  1. REFERENDUM COSTITUZIONALE erata sul

  2. Scaletta FABIO SERGIO ANDREA ROBERTO PUBBLICO Introduzione Inquadramento generale La

    Riforma Debunking Domande
  3. piegato bene

  4. • 4 DICEMBRE • NO QUORUM • FAVOREVOLI ALLA RIFORMA

    = SÌ • CONTRARI ALLA RIFORMA = NO Il Referendum
  5. Il Quesito

  6. Introduzione Separazione dei poteri POTERE LEGISLATIVO POTERE ESECUTIVO POTERE GIUDIZIARIO

  7. I Tre Poteri in Italia Potere Legislativo È il potere

    di emanare le leggi. spetta al Potere Esecutivo È il potere di eseguire le leggi, decidere la politica estera ed economica. spetta al Potere Giudiziario È il potere di risolvere in modo autonomo le controversie giudiziarie. spetta alla PARLAMENTO CAMERA SENATO GOVERNO CONSIGLIO DEI MINISTRI MAGISTRATURA CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA
  8. Atri Organi Costituzionali Presidente della Repubblica • È il capo

    dello stato e rappresenta l’unità nazionale • Nomina il Governo e presiede il CSM • Può promulgare o rigettare le leggi (una sola volta la stessa legge) • È il garante del processo politico Corte Costituzionale • Tutele l’ordinamento giudiziario • Controlla che le decisioni prese dagli altri organi dello stato non siano contrarie alla costituzione
  9. Come funziona l’Italia MAGISTRATURA CSM PRESIDENTE DELLA REP CORTE COSTITUZIONALE

    PARLAMENT O GOVERNO POPOLO ELEGGE 1/3 ELEGGE 2/3 PRESIEDE ELEGGE 1/3 FIDUCIA ELEGGE NOMINA ELEGGE ELEGGE 1/3 NOMINA 1/3
  10. La Costituzione 1-12 Principi Fondamentali 13-54 Diritti Doveri del Cittadino

    55-139 Ordinamento della Repubblica I-XVIII Disposizioni transitorie e finali SEZIONI • Legge fondamentale della Repubblica Italiana • Tutte le leggi, i regolamenti, gli statuti e provvedimenti devono essere conformi ad essa • Particolare procedimento parlamentare per modificarla • È composta da 139 articoli, più 18 disposizioni transitorie finali
  11. Scaletta SENATO TITOLO V REFERENDUM e CNEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

    CORTE COSTITUZIONALE FIDUCIA PROCEDIMENTO LESGISLATIVO
  12. Scaletta SENATO TITOLO V REFERENDUM e CNEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

    CORTE COSTITUZIONALE FIDUCIA PROCEDIMENTO LESGISLATIVO
  13. Scaletta SENATO TITOLO V REFERENDUM e CNEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

    CORTE COSTITUZIONALE FIDUCIA PROCEDIMENTO LESGISLATIVO
  14. Scaletta SENATO TITOLO V REFERENDUM e CNEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

    CORTE COSTITUZIONALE FIDUCIA PROCEDIMENTO LESGISLATIVO
  15. Scaletta SENATO TITOLO V REFERENDUM e CNEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

    CORTE COSTITUZIONALE FIDUCIA PROCEDIMENTO LESGISLATIVO
  16. Scaletta SENATO TITOLO V REFERENDUM e CNEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

    CORTE COSTITUZIONALE FIDUCIA PROCEDIMENTO LESGISLATIVO
  17. Scaletta SENATO TITOLO V REFERENDUM e CNEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

    CORTE COSTITUZIONALE FIDUCIA PROCEDIMENTO LESGISLATIVO
  18. Scaletta SENATO TITOLO V REFERENDUM e CNEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

    CORTE COSTITUZIONALE FIDUCIA PROCEDIMENTO LESGISLATIVO
  19. Scaletta SENATO TITOLO V REFERENDUM e CNEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

    CORTE COSTITUZIONALE FIDUCIA PROCEDIMENTO LESGISLATIVO
  20. Senato 304 dalle 20 regioni 315 101 5 senatori a

    vita 6 estero 74 21 5 senatori a nomina presidenziale 1 presidente emerito della repubblica RINNOVO CARICA durata della legislatura RINNOVO CARICA scadenza del mandato del singolo senatore ELETTI A SUFFRAGIO UNIVERSALE consiglieri regionali sindaci NOMINATI DAI CONSIGLIERI REGIONALI da decidere come
  21. Senato • Il Senato come rappresentanza delle regioni. • La

    nuova conformazione è in linea con la nuova funzione che il Senato deve avere. • I nuovi senatori non rappresenteranno ne i cittadini ne le istituzioni regionali. • Un senato con un continuo ricambio dei componenti è garanzia di inefficienza. • Due lavori = due risultati mediocri.
  22. Scaletta SENATO TITOLO V REFERENDUM e CNEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

    CORTE COSTITUZIONALE FIDUCIA PROCEDIMENTO LESGISLATIVO
  23. Presidente della Repubblica 1009 630 deputati 312 senatori 38 delegati

    regionali 630 deputati 100 senatori 0 delegati regionali 730 SCRUTINIO 1° 2/3 673 2° 2/3 673 3° 50%+1 505 SCRUTINIO 1° 2/3 485 4° 3/5 435 7° 3/5 in aula >=200
  24. Presidente della Repubblica Influenza ai gruppi di opposizione, pur tutelando

    la votazione da ricatti e stalli. Viene meno la posizione super partes, il Presidente potrebbe essere eletto da un solo partito/coalizione.
  25. Scaletta SENATO TITOLO V REFERENDUM e CNEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

    CORTE COSTITUZIONALE FIDUCIA PROCEDIMENTO LESGISLATIVO
  26. Corte Costituzionale 15 15 5 dal presidente della repubblica 3

    2 da camera 5 dal presidente della repubblica 5 da camera e senato 3 dalla cassazione 1 dalla corte dei conti 1 dal consiglio di stato da senato L’intervento può essere richiesto da 1/4 dei Deputati oppure da 1/3 dei Senatori. Ha il compito di giudicare la legittimità degli atti dello Stato e delle Regioni. 3 dalla cassazione 1 dalla corte dei conti 1 dal consiglio di stato
  27. Corte Costituzionale • L'elezione è coerente con l'impostazione della nuova

    legge, che redistribuisce i poteri a Camera e Senato. • Due giudici della corte particolarmente sensibili agli interessi dei territori. • Partito di maggioranza potrà avere ben 8 giudici espressione della sua area. • Consiglieri regionali e sindaci non sono legittimati ad eleggere i giudici.
  28. Scaletta SENATO TITOLO V REFERENDUM e CNEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

    CORTE COSTITUZIONALE FIDUCIA PROCEDIMENTO LESGISLATIVO
  29. Fiducia al Governo Senato Camera Camera

  30. Fiducia al Governo Aumenta la stabilità del governo. Non c'è

    più garanzia di bilanciamento delle forze politiche.
  31. Scaletta SENATO TITOLO V REFERENDUM e CNEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

    CORTE COSTITUZIONALE FIDUCIA PROCEDIMENTO LESGISLATIVO
  32. Procedimento legislativo Presidente Repubblica

  33. Procedimento legislativo • Le leggi non pendoleranno più di camera

    in camera. • Parlamento in grado di legiferare più rapidamente. Tecnica legislativa involuta e complessa.
  34. Scaletta SENATO TITOLO V REFERENDUM e CNEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

    CORTE COSTITUZIONALE FIDUCIA PROCEDIMENTO LESGISLATIVO
  35. Titolo V Se la regione è in rosso perde l’esercizio

    delle sue funzioni. Autonomie • Regioni ordinarie • Regioni speciali • Province • Città Metropolitane • Comuni Competenze • Stato • Regione • Stato e Regione Autonomie • Regioni ordinarie • Regioni speciali • Province • Città Metropolitane • Comuni Competenze • Stato • Regione • Stato e Regione
  36. Titolo V

  37. Titolo V

  38. Titolo V • Riportate al centro le scelte su argomenti

    che dovrebbero essere omogenei. • Spianata la strada all'eliminazione delle Province. • Regioni di fatto prive di autonomia. • Rimarranno problemi nelle competenze Stato-Regioni.
  39. Scaletta SENATO TITOLO V REFERENDUM e CNEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

    CORTE COSTITUZIONALE FIDUCIA PROCEDIMENTO LESGISLATIVO
  40. Referendum Iniziativa popolare • 50 000 firme • Parlamento non

    ha obbligo di discussione Abrogativo • 500 000 firme o 5 consigli regionali • Maggioranza elettori Abrogativo • 500 000 firme -> maggioranza elettori • 800 000 firme -> maggioranza votanti ultime elezioni Iniziativa popolare • 150 000 firme ma Camera ha obbligo di votare Propositivo Indirizzo
  41. Referendum • Istituti di democrazia diretta • Disegno di legge

    popolare finalmente ascoltato • Limite di firme troppo elevato. • Rimane il grande ostacolo del quorum.
  42. CNEL • Il Consiglio nazionale dell'economia e del lavoro (CNEL)

    è un organo consultivo. • Esprime pareri non vincolanti. • Ha iniziativa legislativa limitata e non vincolante. Abolito
  43. CNEL Eliminato il CNEL (risparmi). Diminuisce la partecipazione politica della

    società civile.
  44. Debunking

  45. Si poteva presentare il referendum spacchettato?

  46. Si poteva presentare il referendum spacchettato?

  47. Approvate il testo della legge costituzionale concernente: - disposizioni il

    superamento del bicameralismo paritario……. - la riduzione del numero dei parlamentari…….…….…….…….. - il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni… - la soppressione del CNEL…….…….…….…….…….…….………. - la revisione del Titolo V della parte II della Costituzione…….. approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta ufficiale n.88 del 15 aprile 2016 [sì] [no] [sì] [no] [sì] [no] [sì] [no] [sì] [no] Si poteva presentare il referendum spacchettato?
  48. Si poteva presentare il referendum spacchettato? • Alcuni professori dicono

    di sì, altri no. • La richiesta sarebbe dovuta essere avanzata entro il 14 luglio o da 500.000 elettori o da un quinto dei parlamentari o da 5 consigli regionali. Non è successo. • Comunque il TAR ha detto che è legittimo votare il quesito che verrà presentato.
  49. Il quesito è ammissibile?

  50. Il quesito è ammissibile? • Sì. È stato approvato dalla

    Corte di Cassazione. • Ci sono stati ricorsi ma sono stati bocciati.
  51. Se vince il NO poi Renzi si dimette?

  52. Se vince il NO poi Renzi si dimette? • Dal

    punto di vista legale può fare quello che vuole. • Dal punto di vista politico: all’inizio aveva detto di sì, poi ha detto che la legislatura terminerà nel 2018 (ma la legislatura non è legata a Renzi). Quindi non è chiaro.
  53. Questa riforma mette un uomo solo al comando?

  54. Questa riforma mette un uomo solo al comando? • La

    riforma non tocca i rapporti tra parlamento e governo. • Quelli del no dicono che la riforma metterebbe un uomo solo al comando per via dell’Italicum. • Comunque ora stanno discutendo di cambiare la legge elettorale.
  55. Il governo avrà più poteri?

  56. Il governo avrà più poteri? • Poca roba • DDL

    “essenziale”: la Camera avrà cinque giorni di tempo per iscriverlo all’ordine del giorno e poi altri 70 per metterlo ai voti. • Il governo sarà rafforzato dalla riforma in maniera indiretta perché avrà bisogno di ricevere la fiducia soltanto da una Camera.
  57. Approvare le leggi sarà più rapido?

  58. Approvare le leggi sarà più rapido? openpolis

  59. Approvare le leggi sarà più rapido? openpolis

  60. Approvare le leggi sarà più rapido? • Sì, ma non

    di molto. • Fine del bicameralismo perfetto.
  61. Approvare le leggi sarà più rapido? • DDL di iniziativa

    governativa: da 52 giorni di media per la seconda lettura a 50 giorni circa con la riforma. In prima lettura non c’è vincolo. • PDL di iniziativa parlamentare: la prima lettura ha richiesto in media 306 giorni alla Camera e 411 al Senato. Non vengono toccati dalla riforma
  62. Risparmieremo denaro?

  63. Risparmieremo denaro? • Sì, ma in maniera trascurabile. • I

    nuovi senatori non riceveranno alcuna indennità aggiuntiva. Però dovremo pagare pensioni ex senatori e ex dipendenti, personale. • Si parla di cifre che oscillano tra i 50 milioni e i 150 milioni di euro. • I dipendenti delle province, che costituiscono la fetta significativa della spesa, non saranno licenziati.
  64. Il Parlamento aveva la legittimità per fare una riforma costituzionale?

  65. Il Parlamento aveva la legittimità per fare una riforma costituzionale?

    • Sì. • Porcellum incostituzionale ma la sentenza non ha tolto nulla alla legittimità del Parlamento.
  66. None
  67. La riforma produrrà una Costituzione più complicata?

  68. La riforma produrrà una Costituzione più complicata?

  69. La riforma produrrà una Costituzione più complicata? La terra è

    immobile al centro dell'universo e i corpi celesti gli ruotano attorno.
  70. La riforma produrrà una Costituzione più complicata? La terra è

    immobile al centro dell'universo e i corpi celesti gli ruotano attorno. L'orbita descritta da un pianeta è un'ellisse, di cui il Sole occupa uno dei due fuochi. Il raggio vettore che unisce il centro del Sole con il centro del pianeta descrive aree uguali in tempi uguali. I quadrati dei tempi che i pianeti impiegano a percorrere le loro orbite sono proporzionali al cubo delle loro distanze medie dal sole.
  71. Ma la riforma costituzionale… …contiene olio di palma?

  72. None
  73. Domande dal pubblico

  74. nostradalmine

  75. Grazie per tutto il pesce