Upgrade to Pro — share decks privately, control downloads, hide ads and more …

Cloud enablement

Cloud enablement

Il Cloud enablement è il percorso che abilita un’organizzazione a creare, operare e mantenere le proprie infrastrutture digitali utilizzando tecnologie e servizi cloud. Nell’ottica del consolidamento e della razionalizzazione, tale attività riorganizza i processi IT in ambienti di cloud pubblico, privato o ibrido.

Transcript

  1. None
  2. • La strategia cloud per la PA. • Il programma

    di cloud enablement. • Lo sviluppo del programma con le amministrazioni. • I prossimi passi. Cloud enablement Agenda
  3. Trasformazione digitale Cloud enablement Il Cloud enablement è il percorso

    che abilita un’organizzazione a creare, operare e mantenere le proprie infrastrutture digitali utilizzando tecnologie e servizi cloud. Nell’ottica del consolidamento e della razionalizzazione, tale attività riorganizza i processi IT in ambienti di cloud pubblico, privato o ibrido.
  4. Il nuovo Piano Triennale dettaglia la strategia cloud per la

    PA in tre punti: • il principio Cloud First - secondo il quale le PA devono, in via prioritaria, adottare il paradigma cloud; • il modello Cloud della PA - il modello strategico che si compone di infrastrutture e servizi qualificati da AgID sulla base di un insieme di requisiti; • il programma di abilitazione al cloud -l’insieme di progetti a supporto della PA per riorganizzare il proprio patrimonio IT (infrastrutture e applicazioni) utilizzando infrastrutture e servizi cloud nell’ambito del modello Cloud della PA; Trasformazione digitale La strategia cloud per la PA
  5. Nell’ambito del programma di abilitazione al cloud sono stati definite

    due componenti: • un framework di lavoro che descrive le componenti organizzative (unità di controllo, unità di esecuzione e centri di competenza) necessarie ad eseguire il programma; • un kit di strumenti, buone pratiche e metodologie di supporto alle amministrazioni per l’esecuzione del programma. Trasformazione digitale Il programma di abilitazione al cloud per la PA
  6. Trasformazione digitale Il programma di abilitazione al cloud per la

    PA
  7. Insieme ad alcune amministrazioni abbiamo iniziato un percorso per lo

    sviluppo del kit di strumenti, buone pratiche e metodologie a supporto del piano di abilitazione al cloud. Un kit di strumenti sviluppato intorno agli utenti e alle amministrazioni. Trasformazione digitale Le aspettative di un lungo viaggio
  8. Un percorso di studio insieme ad alcune amministrazioni: • Regione

    Emilia Romagna / Lepida • Comune di Milano • Comune di Torino / CSI Piemonte • Comune di Crema / Consorzio IT • Comune di Cremona • Ministero per i beni e le attività culturali • Corte dei Conti Trasformazione digitale Organizzazione del viaggio
  9. Le attività sono state organizzate in tre workshop: 1. Strategia

    di assessment dei servizi e prioritizzazione. 2. Scheda di assessment dell'applicativo e scelta della strategia di migrazione. 3. Mappatura competenze e indicatori di performance. Trasformazione digitale Organizzazione del viaggio
  10. • Individuare applicativi candidabili alla migrazione in cloud privilegiando i

    low hanging fruit per creare fiducia in un processo di cambiamento. • Creare una visione condivisa all’interno dell’amministrazione riguardo al prossimo passo nella strategia di migrazione. • Avere un metodo strutturato, snello, iterativo e incrementale che evidenzi i benefici del cloud rispetto alle criticità associate alla migrazione. • Privilegiare l’azione e la conversazione rispetto alla compilazione, completezza e pianificazione. • Stimolare la visione d’insieme rispetto al particolare. Trasformazione digitale Abilitazione al Cloud Workshop #1
  11. Trasformazione digitale Abilitazione al Cloud Workshop #1 Opportunità da cogliere:

    applicativi che ad oggi hanno maggiori opportunità di trarre vantaggio (soprattutto in termini di costi) dal cloud. Alcune domande che aiutano a classificare gli applicativi in relazione alle opportunità: • Si prevedono significativi risparmi di costi con la migrazione al cloud di questo applicativo? Ad es. ◦ La licenza software è in scadenza? ◦ Si può risparmiare sulle spese per le strutture, l’alimentazione ed il raffreddamento? ◦ Si può risparmiare sui costi di connettività? • È necessaria una soluzione di disaster recovery? • Adotta già una soluzione di disaster recovery onerosa? • Questo applicativo richiede un aggiornamento hardware imminente che rende più interessante il passaggio al cloud prima piuttosto che più avanti nel tempo? • Questo applicativo richiede un incremento delle risorse hardware? • Questo applicativo richiede frequente manutenzione hardware? • Ci sono applicativi nel cloud (soluzioni Saas) che renderebbero questa applicazione notevolmente migliore? • Ci sono requisiti di conformità normativa per l’ applicazione non ancora soddisfatti che possono essere risolti sul cloud?
  12. Trasformazione digitale Abilitazione al Cloud Workshop #1

  13. • Evidenziare le informazioni utili a supportare l’identificazione delle strategie

    di migrazione applicabili, sia di ambito tecnico che di business. • Costruire una conoscenza di base sugli applicativi in uso. • Facilitare la comunicazione fra personale tecnico e non-tecnico per la decisione su quale approccio adottare. • Bilanciare effort e valore con un modello strutturato ma snello. • Stimolare valutazioni non abituali in modo collaborativo. • Descrivere i servizi selezionati secondo la scheda di assessment a livello applicativo. Trasformazione digitale Abilitazione al Cloud Workshop #2
  14. Trasformazione digitale Abilitazione al Cloud Workshop #2 Per ogni applicativo

    prioritizzato, abbiamo costruito una scheda di assessment che ci permette di raccogliere un set di informazioni esaustive sulla base delle quali (o perlomeno su un subset delle quali) andremo a prendere una decisione sulla strategia di migrazione più adatta per il servizio.
  15. Trasformazione digitale Abilitazione al Cloud Workshop #2

  16. Trasformazione digitale Abilitazione al Cloud Workshop #2

  17. • Mappatura delle competenze • Indicatori di performance • Condivisione

    dell’esperienza Trasformazione digitale Abilitazione al Cloud Workshop #3
  18. Trasformazione digitale Abilitazione al Cloud Workshop #3

  19. Trasformazione digitale Abilitazione al Cloud Workshop #3

  20. Trasformazione digitale Abilitazione al Cloud Workshop #3 Come misuriamo i

    risultati? Approfondire quali sono le misure di risultato che potrebbero essere utilizzate per misurare i progressi che vengono fatti in termini di abilitazione al Cloud.
  21. Trasformazione digitale Un processo iterativo

  22. • Il Cloud (Capitolo 1): introduzione al concetto di cloud

    e ai suoi vantaggi • Come iniziare (Capitolo 2): quadro generale dei passi da seguire per iniziare con la migrazione al cloud • Assessment servizi e infrastruttura (Capitolo 3): strumenti per mappare e valutare gli applicativi in uso e identificare quelli migrabili con maggiori benefici e minori criticità • Pianificare la migrazione (Capitolo 4): approfondimento sulle strategie di migrazione ed i rispettivi criteri di applicabilità e indicazioni sugli aspetti da tenere in considerazione durante la pianificazione di una migrazione • Eseguire la migrazione (Capitolo 5): consigli sulla metodologia di lavoro e linee guida di carattere tecnico su come eseguire una migrazione a seconda della strategia scelta • Migrare i dati (Capitolo 6): focus sulla migrazione dei dati di un applicativo e sulle buone pratiche da adottare a seconda dello scenario di migrazione in cui ci si trova • Dopo la migrazione (Capitolo 7): valutazioni da effettuare a migrazione avvenuta e indicatori di performance per misurarne il risultato e l’impatto Trasformazione digitale Un documento da cui partire
  23. • accettare il processo di trasformazione digitale come un’attività di

    esplorazione e apprendimento continuo; • incoraggiare il cambiamento dell’organizzazione del lavoro; • promuovere il cambiamento culturale; • coinvolgere l’intera organizzazione; • pensare in grande e partire con piccoli passi; • supportare e favorire l’apprendimento delle nuove tecnologie; • puntare a quick wins evitando processi lunghi e complessi; • apprendere dagli errori mediante processi iterativi. Un viaggio che richiederà molto tempo per essere completato. Trasformazione digitale quello che abbiamo appreso durante questa prima fase
  24. 1. Pubblicazione del documento e degli strumenti prodotti in consultazione

    come prime componenti del Cloud Enablement Kit. 2. Individuazione di un gruppo pilota di amministrazioni che si offrono per validare e migliorare gli strumenti sviluppati. 3. Pubblicazione delle linee guida per dettagliare il framework di lavoro. 4. Lancio della comunità DevOps Italia Trasformazione digitale prossimi passi
  25. Ringraziamo le pubbliche amministrazioni che hanno contribuito allo sviluppo di

    questo percorso e senza le quali non sarebbe stato possibile creare il Cloud Enablement Kit. In particolare, i nostri ringraziamenti vanno a: MiBAC, Corte dei Conti, Regione Emilia Romagna, Comune di Milano, Consorzio.IT e Comune di Torino. Trasformazione digitale Un documento
  26. None