Quanto pesiamo sulla Terra?

0eef0c91b267e5485bf63f9b29c8cd18?s=47 Pietro
June 28, 2016

Quanto pesiamo sulla Terra?

Presentazione di Fabio e Davide Silvestri sull'Impronta Ecologica per il progetto Zero A Scuola

0eef0c91b267e5485bf63f9b29c8cd18?s=128

Pietro

June 28, 2016
Tweet

Transcript

  1. Quanto pesiamo sulla Terra? Scopriamo la nostra Impronta Ecologica Davide

    e Fabio Silvestri, ICT4G - FBK
  2. Il pianeta Terra

  3. None
  4. Flora, Fauna Suolo fertile Biodiversità Minerali

  5. None
  6. Il buco dell’Ozono

  7. Le conseguenze: inevitabili cambiamenti climatici Un riscaldamento eccessivo della Terra

    produce infatti: u Scioglimento dei ghiacciai u Innalzamento dei livelli dei mari (dovuto alla fusione del ghiaccio) u Aumento dell’evaporazione dell’acqua (+ nuvole, + piogge, + uragani) u Migrazione ed estinzione di animali u Movimenti migratori di popoli e/o specie che renderanno più difficile la sopravvivenza
  8. None
  9. Il Rifiuto u “Il RIFIUTO è una qualsiasi sostanza o

    un oggetto di cui il possessore si disfa, ha deciso o ha l’obbligo di disfarsi.” u Viene comunemente definito come un oggetto senza valore. Rappresenta invece una risorsa con un preciso valore d'uso (una utilità) e un preciso valore di scambio.
  10. Problema? u L’eccessivo consumo di risorse non rinnovabili e l’eccessiva

    produzione di rifiuti sono le due facce insostenibili dello sviluppo socio economico delle società industrializzate. u L'elevato volume di rifiuti prodotti richiede una loro rigorosa gestione (cioè la raccolta, il trasporto, il trattamento, il recupero e lo smaltimento definitivo) per annullare o contenere gli impatti ambientali. u Quanti rifiuti vengono prodotti ogni giorno? Ogni cittadino italiano produce quotidianamente circa 1,5 kg di rifiuti. Tale quantità moltiplicata per la popolazione italiana (57 milioni circa) da un’idea del perchè i rifuti siano un problema.
  11. None
  12. None
  13. Il nuovo modo di pensare OBBIETTIVO: consumare MENO e MEGLIO

    u Introdurre strategie volte a ridurre la quantità e la pericolosità dei rifiuti (RIDUCO) u Utilizzare di nuovo oggetti già utilizzati destinandoli ad altre funzioni per allungare il tempo in cui quest’oggetto diventerà vero rifiuto (RIUSO) u Dare nuova vita ai materiali separati attraverso la raccolta differenziata (RICICLO)
  14. None
  15. Sviluppo Sostenibile u Uno sviluppo che risponda alle necessità del

    presente senza compromettere le capacità delle generazioni future di soddisfare le proprie esigenze u Si può misurare uno sviluppo sostenibile? u Come si può sapere se ci sono risorse naturali sufficienti per tutti gli abitanti del pianeta?
  16. L’impronta Ecologica u Metodo utilizzato per calcolare l’area totale di

    terra e mare richiesta per produrre le risorse e i beni consumati e per assimilare i rifiuti e gli scarichi prodotti. u Per qualsiasi cosa che l’uomo produce o usa è necessario un flusso di energia proveniente dall’ambiente naturale u L’uomo produce rifiuti che hanno bisogno di sistemi ecologici per essere riassorbiti.
  17. Quanto siamo pesanti? Bisognerebbe vivere entro 2 ettari pro capite

    (circa tre campi da calcio). Pesantezza
  18. Che valore ha l’impronta ecologica di un italiano medio? u

    4,2 ettari = 42000 metri quadrati = 6,5 campi da calcio u Misura che dovrebbe avere? 2,4 ettari = 2,9 campi da calcio
  19. Come si calcola?

  20. A cosa serve? Mettere in evidenza i limiti da rispettare

    Fornire alle persone degli orientamenti
  21. Adesso tocca a noi! Quanto è grande la nostra impronta

    ecologica?
  22. Il Calcolo

  23. None
  24. Grazie! Domande?